x
In questo momento, 0 persone stanno visitando questa struttura!

Jumbo Safari

Kenya, Mombasa
Trattamento
COLAZIONE CONTINENTALE
Miglior prezzo!
€ 2772

Fai un preventivo

Indicaci le tue preferenze, al resto pensiamo noi!

Seleziona l'aeroporto di partenza

Seleziona il mese di partenza

1° giorno: Italia - Mombasa

In serata  partenza dall’Italia con volo per Mombasa. Cena e pernottamento a bordo.

2° giorno: Mombasa - Parco Nazionale Tsavo Est

Arrivo all’aeroporto di Mombasa. Disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale e partenza per Parco Nazionale Tsavo Est in minivan o fuoristrada attrezzati per safari, primo game drive lungo il percorso. Sosta per il pranzo incluso presso l’Aruba Lodge. Nel pomeriggio, partenza per il secondo game drive della giornata. Cena inclusa e pernottamento presso l’Aruba Lodge (o similare).

3° giorno: Parco Nazionale Tsavo Est - Parco Nazionale Tsavo Ovest

Prima colazione alle prime luci dell'alba. Partenza per raggiungere il Parco Nazionale Tsavo Ovest, primo game drive della giornata lungo il percorso. Sosta per il pranzo incluso presso il Kilaguni Serena Lodge. Nel primo pomeriggio partenza per il secondo game drive della giornata. Cena inclusa e pernottamento presso il Kilaguni Serena Lodge (o similare).

Struttura:

Un viaggio del Kenya unico e alternativo, 6 notti dedicate interamente alla fantastica esperienza del safari. Attraverserete fiumi, laghi, deserti, fitte foreste, savane sconfinate, per andare alla scoperta dei parchi naturali più rinomati di tutta l’Africa.

4° giorno: Parco Nazionale Tsavo Ovest - Parco Nazionale Amboseli

Prima colazione alle prime luci dell’alba. Partenza alla volta del Parco Nazionale Amboseli. Sosta per il pranzo incluso presso l'Amboseli Serena Lodge. Nel pomeriggio game drive fino al tramonto. Rientro per la cena inclusa e pernottamento presso l'Amboseli Serena Lodge (o similare).

5° giorno: Parco Nazionale Amboseli - Nairobi - Parco Nazionale del Lago Nakuru

Prima colazione alle prime luci dell’alba. Partenza per Nairobi ed arrivo previsto per il pranzo incluso. Nel pomeriggio si prosegue alla volta del Parco Nazionale del Lago Nakuru, game drive fino al tramonto. Sistemazione presso il Sarova Lion Hill (o similare) per la cena inclusa e il pernottamento.

6° giorno: Parco Nazionale del Lago Nakuru - Riserva Nazionale Masai Mara

Prima colazione alle prime luci dell'alba. Partenza per raggiungere la Riserva Nazionale del Masai Mara. Arrivo previsto per il pranzo incluso. Pomeriggio dedicato ad un game drive alla scoperta di questa spettacolare riserva. Sistemazione per la cena inclusa e il pernottamento presso il Sarova Mara Camp (o similare).

7° giorno: Riserva Nazionale Masai Mara

Prima colazione alle prime luci dell’alba. Intera giornata dedicata all'esplorazione della selvaggia e affascinante riserva del Masai Mara. Pranzo, cena inclusi e pernottamento presso il Sarova Mara Camp (o similare).

8° giorno: Riserva Nazionale Masai Mara - Nairobi - Mombasa

Prima colazione e partenza per Nairobi. Arrivo previsto per il pranzo incluso. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo interno per raggiungere la costa. Arrivo a Mombasa e trasferimento presso l’Hotel Voyager Beach Resort 3* (o similare) con trattamento di mezza pensione.

9° giorno: Mombasa - Italia

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento all' aeroporto e partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Le quote comprendono:

volo da e per l'Italia, volo interno Nairobi/Mombasa, 6 notti con trattamento di pensione completa in campo tendato/lodge, 1 notte con trattamento di mezza pensione in Hotel a Mombasa; pasti come da programma, safari effettuato in van o minivan, guida/accompagnatore locale parlante italiano durante i safari; servizi come da programma, ingresso ai parchi, trasferimento finale all’aeroporto per rientro in Italia ed assicurazione.

Le quote non comprendono:

visite, servizi e pasti non indicati nel programma; bevande ed extra personali; mance ad autisti e guide; trasferimento presso l’hotel prescelto per eventuale soggiorno mare dopo il safari; tasse aeroportuali; tutto quanto non specificato alla voce "le quote comprendono".

Intro:

Un viaggio del Kenya unico e alternativo, 6 notti dedicate interamente alla fantastica esperienza del safari. Attraverserete fiumi, laghi, deserti, fitte foreste, savane sconfinate, per andare alla scoperta dei parchi naturali più rinomati di tutta l’Africa. A cominciare dal più grande, il parco naturale dello Tsavo dove incontrerete l’enorme diversità di animali che popola il magico mondo della savana; vi dirigerete poi verso la rinomata Rift Valley, nel parco nazionale Amboseli, dove avvisterete un gran numero di elefanti e ammirerete l’imponente Kilimajaro sullo sfondo. Le sponde del Lago Nakuru, dove ammirerete lo spettacolo di migliaia di fenicotteri rosa che soggiornano nel lago, per poi vedere tantissimi ippopotami nel parco safari più famoso del Kenya e di tutto il continente africano, il Masai Mara.

Parco Tsavo Est

Lo Tsavo Est è il parco più esteso del Kenya ed è passato alla storia grazie alle avventure dei famosi cacciatori di inizio secolo scorso, ai leoni "mangiatori" di uomini e agli elefanti "rossi". Si estende su una vasta pianura solcata da un grande fiume perenne e i suoi suoli si caratterizzano per via della celebre  "terra rossa". Il suo ecosistema variegato e la sua vegetazione abbondante, hanno fatto dello Tsavo Est una delle riserve più importanti e affascinanti del pianeta.

Parco Nakuru

Il parco si estende per quasi 200 kmq e il lago Nakuru situato al suo interno è caratterizzato da acque salate e non molto profonde, che possono dare vita a spettacoli naturali di rara bellezza: quando il livello dell'acqua è più basso, infatti, il carbonato di sodio contenuto al suo interno si cristallizza formando una striscia di polvere bianca e lucente che dona al paesaggio un’atmosfera quasi surreale. Qui si può ammirare lo spettacolo ornitologico più bello del mondo, grazie alle centinaia di migliaia di fenicotteri rosa che si riversano sul bacino del lago per cibarsi di alghe, quando poi prendono il volo, il cielo cambia colore diventando rosa. Un'esperienza davvero unica.

Parco Tsavo Ovest

Il parco dello Tsavo Ovest si distingue per la bellezza mozzafiato dei suoi scenari e per gli inestimabili tesori naturali e faunistici che custodisce. Esso copre un'area molto vasta, lungo la quale alte montagne di origine vulcanica si intervallano a colline di cenere, colate di lava e sorgenti di acqua minerale. Popolato da un’enorme diversità di animali, tra i quali elefanti, rinoceronti, leopardi e giraffe, esso offre la possibilità di vivere l’Africa nel suo aspetto più selvaggio.

Parco Amboseli

L'Amboseli è situato nella Rift Valley, vicino al confine con la Tanzania e una buona parte della sua superficie è caratterizzata da aride distese che gli conferiscono l’aspetto tipico delle savane africane. Con i suoi quasi 400 kmq di estensione, la riserva è soprannominata la "terra dei giganti": qui, dove l’imponente punta del Kilimanjaro fa da sfondo ad una cornice a dir poco suggestiva, vivono complessivamente circa 1.300 elefanti e, nei giorni più fortunati, ci si può anche imbattere nel famigerato rinoceronte nero.

Riserva Masai Mara

Il Masai Mara, situato a ovest della Rift Valley, è il parco safari più famoso del Kenya e forse dell’intero continente africano.  Si estende per 320 kmq tra le pianure erbose del Serengeti e tra suggestive foreste di acacia popolate da un'infinità di scimmie. Il fiume Mara, oltre ad ospitare un gran numero di ippopotami, è la spina dorsale del parco, che attraversa per la sua intera lunghezza sfociando infine nelle acque del lago Vittoria, che ogni anno diviene teatro della grande migrazione degli gnu.

L'esperienza dei safari

La guida parlante italiano vi accoglierà in aeroporto insieme agli autisti che vi accompagneranno durante il safari ed il trasferimento avverrà a bordo di minivan con tettuccio apribile dal quale sarà possibile vedere perfettamente gli animali. Per il giorno è preferibile un abbigliamento in lino o cotone, scarpe comode da trekking e nel vostro bagaglio non dovranno inoltre mancare occhiali da sole e cappello, binocolo, macchina fotografica e torcia elettrica. Si consiglia di portare anche abiti pesanti, poiché si raggiungono altezze considerevoli dove la temperatura può scendere notevolmente durante la notte. Se al termine del safari si proseguirà con un soggiorno balneare, si consiglia di portare un secondo bagaglio da lasciare in custodia ai corrispondenti, purché appositamente chiuso con lucchetto o combinazione. Si ricorda inoltre che lo spazio disponibile a bordo dei mezzi è sempre limitato, per cui si consiglia di portare sacche morbide e non valigie rigide (massimo 15 Kg). Tutti i pasti inclusi nel programma sono preparati da un cuoco. I campi e lodge sono dotati di doccia e toilette ma l’acqua calda non è sempre disponibile. Le regole di soggiorno all’interno dei campi sono molto rigide: non è possibile allontanarsi, soprattutto di notte e non è consentito tenere cibo all’interno delle tende in quanto gli animali ne possono essere attirati. I comportamenti devono essere rispettosi soprattutto nei confronti della popolazione Masai e altre etnie presenti; è necessario, inoltre, richiedere il loro permesso per poterli fotografare. Generalmente gli itinerari previsti dai safari vengono percorsi in tempi stabiliti; tuttavia le strade o le piste seguite sono polverose, dissestate o anche infangate e questo potrebbe comportare un allungamento dei tempi di percorrenza, senza tuttavia modificare il contenuto del safari.

Aruba Lodge

I colori caldi del Kenya fanno da cornice all’accogliente Aruba Lodge, situato nel cuore dello Tsavo Est, il più antico Parco Nazionale del Kenya. Le 40 camere di cui è composto sono tutte dotate di servizi privati con doccia, cassetta di sicurezza gratuita e ventilatore. Il ristorante principale offre piatti ispirati alla cucina locale, mentre la piscina offrirà momenti di svago e relax dopo una giornata trascorsa a scoprire le bellezze di questa magnifica terra.

Amboseli Serena Lodge

Costruito secondo un'architettura tradizionale, il lodge si fonde in perfetta armonia con l’ambiente che lo circonda, avvolto da uno splendido scenario con vista panoramica sulla savana e sul Kilimanjaro. Dispone di 92 camere, tutte  con servizi privati, arredate con distintivi motivi africani e decorate con murales dipinti da artisti locali, creando piccoli gioielli dotati di una propria particolarità. Tra i servizi comuni, sono a disposizione degli ospiti una piscina con solarium, un ristorante e due bar.

Kilaguni Serena Lodge

Tra i primi lodge costruiti all’interno di un parco nazionale, gode di una posizione privilegiata di fronte a una pozza d’acqua, luogo di ristoro per molte specie di animali tra le quali elefanti e bufali; circondato dal magico panorama del monte Kilimanjaro e dalle colline Chyulu. Costruito in mattoncini, il Kilaguni Serena Lodge dispone di 57 confortevoli camere finemente arredate, con servizi privati e veranda, una piscina, un ristorante e un bar con vista sullo stagno.

Sarova Lion Hill

Situato all’interno del Parco Nazionale Lake Nakuru, l’elegante lodge si affaccia direttamente sull’omonimo lago, famoso per gli stormi di fenicotteri che, rifocillandosi nelle sue acque, ne rendono il bordo rosato creando una vista spettacolare. Le 64 camere di cui dispone sono accoglienti e dotate di servizi privati. Il logde mette a disposizione degli ospiti una piscina, un centro benessere, un ristorante (cene all'aperto su richiesta) e un bar.

Sarova Mara Camp

Nel cuore della Riserva Naturale Masai Mara sorge il Sarova Mara Camp, in un’area interessata dalle migrazioni annuali di numerose specie di animali tra i quali i “big five” dal parco Serengeti verso la Tanzania. Il campo tendato è situato in posizione sopraelevata, circondata da curati giardini e un panorama mozzafiato; dispone di 73 tende deluxe con servizi privati, una piscina, un salone di bellezza e un bar dove un falò illuminerà le serate accompagnate dalle musiche e dalle danze tradizionali dei Masai.

Potrebbero interessarti

Notice: Unknown: Skipping numeric key 174 in Unknown on line 0