x
In questo momento, 0 persone stanno visitando questa struttura!

Crowne Plaza Salalah

Oman, Salalah
Trattamento
PENSIONE COMPL.+BEVANDA
Miglior prezzo!
€ 1588

Fai un preventivo

Indicaci le tue preferenze, al resto pensiamo noi!

Seleziona la durata tra 7 e 14 giorni

Seleziona l'aeroporto di partenza

Seleziona il mese di partenza

gradevolissimo resort internazionale, di ottimo livello, con camere ampie e luminose, aree comuni piacevolmente decorate con vetri colorati e rosoni raffiguranti scene di vita quotidiana degli Areesh, la popolazione beduina nativa di questi luoghi, senza dubbio il più caratteristico tra i grandi alberghi della zona. L’hotel è davvero una piccola oasi ai margini del deserto di sabbia, al centro di un piccolo palmeto con curati giardini e affacciato direttamente sulla lunga ed ampissima spiaggia di Salalah, una chilometrica distesa di sabbia bianchissima con un bel mare color turchese. Situato in posizione decisamente tranquilla, è assolutamente ideale per gli amanti della vita balneare e per una clientela elegante in cerca di assoluto relax, garantito dai tanti servizi e comfort di cui dispone l’hotel fra cui anche un centro spa con massaggi, sauna e idromassaggio. Gli amanti del golf disporranno anche di un bel campo a 9 buche all’interno del complesso. Non lo consigliamo invece a chi cerca vita notturna. La sera si organizzano saltuariamente momenti di intrattenimento musicale molto soft e raffinati ma nulla più. E anche l’area di Salalah in generale offre molto poco su questo fronte. Nella regione si concentrano per contro alcune delle attrazioni più belle e interessanti in assoluto di tutto il sultanato, raggiungibili con auto a noleggio (il Paese è molto sicuro e pacifico) o con escursioni organizzate. Parliamo di vere e proprie chicche, come le spiaggia di Al Mughsail. Quest’ultima in particolare assolutamente degna di menzione, a poco più di mezz’ora dall’hotel (50 km). Si tratta di una vastissima area di sabbia candida e finissima, lambita da acque calde e trasparenti, con il deserto e le montagne alle spalle, famosa per i soffioni che spruzzano acqua dai piedi della scogliera che delimita la baia. Un vero paradiso terrestre! Se decidete invece di dedicare una mezza giornata alla visita dei souk più caratteristici nel centro della piccola località, in cerca di souvenir, squisiti datteri e profumati incensi del luogo, approfittate di una breve tappa al palazzo del Sultano Qaboos, a pochissimi chilometri dall’hotel, una delle quattro residenze dell’attuale reggente dell’emirato, sul trono ormai da quasi 50 anni. Si tratta di un’interessante testimonianza di architettura araba tradizionale, un maestoso edificio in pietra circondato da mura decorate con stemmi reali e giardini esterni davvero ben curati. L’ingresso all’interno del Palazzo non è consentito, ma vale comunque la pena fare una passeggiata nei paraggi per vederlo dall’esterno, magari sostando in uno dei tipici caffè locali per gustare un ottimo karkadè accompagnato dall’immancabile narghilè aromatizzato alla frutta.

Dove siamo:

Salalah, direttamente sulla spiaggia, a 2,5 km dalle rovine di Al Baleed, 7 km dal palazzo del Sultano Qaboos, 9 dalla Moschea del Sultano, 12 dall’aeroporto, 50 dalla spiaggia di Al Mughsail e dalle grotte di Marneef, 66 da Mirbat.

Le camere:

153 unità, tutte con servizi privati, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV satellitare, cassetta di sicurezza, connessione wi-fi gratuita (connessione alta velocità 5 omr / 2 ore). A pagamento, minibar.

Ristoranti e bar:

un ristorante principale Darbat con servizio a buffet e due presso la spiaggia à la carte a pagamento Dolphin Terrazza (pizzeria italiana) e Ocean Blue Beach House, con specialità della cucina medio-orientale con live cooking. 3 bar, di cui uno presso la zona piscina, un pub e uno presso la zona della lobby.

Che ne dice margò:

gradevolissimo resort internazionale, di ottimo livello, con camere ampie e luminose, aree comuni piacevolmente decorate con vetri colorati e rosoni raffiguranti scene di vita quotidiana degli Areesh, la popolazione beduina nativa di questi luoghi, senza dubbio il più caratteristico tra i grandi alberghi della zona. L’hotel è davvero una piccola oasi ai margini del deserto di sabbia, al centro di un piccolo palmeto con curati giardini e affacciato direttamente sulla lunga ed ampissima spiaggia di Salalah, una chilometrica distesa di sabbia bianchissima con un bel mare color turchese.